Blog

Vietato lamentarsi! :-)

Vietato lamentarsi! :-)

La categoria degli albergatori è quella più soggetta alla moderna pratica delle RECENSIONE ONLINE: ciascun ospite ha la possibilità di soggiornare in un hotel (e limitiamoci a considerare solamente i casi di reale fruizione del servizio) e di lasciare un giudizio visibile a milioni di persone.

Il sistema, si sa, ha i suoi pro e i suoi contro: le buone recensioni giovano moltissimo al benessere di una struttura recettiva, le cattive sono deleterie. Alcuni ospiti hanno l'esperienza e la conoscenza per scrivere commenti appropriati e pertinenti, altri scrivono delle boiate pazzesche (per fortuna la netta minoranza).

Essere capaci di gestire le recensioni degli ospiti insoddisfatti e di saper migliorare il proprio servizio prendendo spunto dai suggerimenti costruttivi degli ospiti preparati è uno skill che fa parte del know how di un buon albergatore.

Parafrasando il famoso proverbio del leone e della gazzella, ogni mattina un albergatore si sveglia e sa che dovrà confrontarsi con l'ineluttabile giudizio dei recensori online.

Chi lavora tutti i giorni in una struttura alberghiera conosce i punti di forza e le eventuali debolezze del proprio Hotel e quindi, di fronte a un elogio o a una critica pertinente, sa sempre cosa rispondere per ringraziare o scusarsi.

Ci sono però 2 tipi di lamentele che l'albergatore non accetta di buon grado.

Anzi, diciamocelo, lo mandano decisamente in bestia: le lamentele sul PREZZO e quelle sulla POSIZIONE! 

Il PREZZO: nel nostro settore il prezzo è NOTO, VISIBILE e CONFRONTABILE fin dal primo contatto che l'ospite decide di avere non dico con il singolo Hotel, ma con l'intera destinazione! Ciascun ospite valuta QUANTO E' DISPOSTO A SPENDERE e, in base alla propria volontà di spesa e a un logico processo di selezione, decide quale Hotel in base al prezzo fa al caso suo. Se in una determinata destinazione, in un determinato periodo di tempo, i prezzi sono troppo elevati (a causa di qualche evento importante) nessuno obbliga l'ospite ad accettare un prezzo che non ritiene adeguato: l'ospite può semplicemente decidere di spostare la data del soggiorno o trovare una location meno cara.
Per cui, una volta che avete svolto il vostro processo decisionale e avete optato per una determinata struttura ricettiva accettando il prezzo proposto, per piacere, NON DITE CHE AVETE SPESO CARO! Avete speso quello che avete ritenuto adeguato per la location e il periodo.

La POSIZIONE: santo cielo, gli Hotel sono beni IMMOBILI, non hanno le ruote e non si spostano nel lasso di tempo che intercorre fra quando effettuate la prenotazione e quando fate check in! Al giorno d'oggi gli strumenti per DOCUMENTARSI IN MANIERA ESAUSTIVA sui vantaggi e gli svantaggi della location di una struttura ricettiva abbondano! Ci sono le DESCRIZIONI SUI PORTALI, i SITI INTERNET UFFICIALI, le MAPPE SATELLITARI e i GIUDIZI DEGLI OSPITI che hanno soggiornato prima di voi! Non potete scrivere: "l'hotel è troppo lontano dal posto dove vcolevo andare io". Dovete scrivere: ho valutato male le distanze, oppure "gli Hotel più vicini al luogo che intendevo visitare erano troppo cari o troppo scomodi da raggiungere"!